La storia di Matrix

La Cooperativa Sociale Matrix nasce nel 1999 in risposta ai bisogni del territorio fiorentino, integrando le idee e le professionalità dei soci fondatori (Assistente Sociale, Educatore, Psicologi, Tecnico Marketing) con gli obiettivi dei Piani di Salute di Zona: nasce così il primo progetto, denominato P.E.V.I. (Percorso Educativo Vita Indipendente), rivolto a persone con disabilità psico-sociale del Quartiere 3.

La Cooperativa è associata a Confcooperative Unione Interprovinciale, condividendone valori e modalità operative: alcuni dei soci fondatori hanno tratto formazione proprio dai corsi della medesima confederazione.

Nasce l’Agenzia formativa, il secondo ambito d’interesse della Cooperativa, con il primo progetto di formazione svolto insieme al consorzio Irecoop Toscana, di cui adesso Matrix Onlus è socia.

Su proposta del Comune di Firenze viene avviata la riprogettazione e la gestione del Centro Diurno di Socializzazione L.I.N.A.R., in Via di Villamagna 150, in Firenze (anno 2001). Il laboratorio, storico centro per adulti con disabilità, viene gradualmente riconvertito secondo parametri legislativi e professionali più appropriati, accogliendo 20 persone, alcune delle quali anche da comuni limitrofi.

Dal 2001 la Cooperativa Sociale Matrix si è associata al Consorzio Co&So di Firenze, con cui ha sviluppato ulteriori servizi per l’handicap: si avvia la gestione del Centro Socio Educativo “Il Totem”, insieme alla cooperativa “Il Girasole”.

E’ il centro per disabilità più grande del territorio, e, insieme al Comune di Firenze, Matrix specializza metodologie di gestione sempre più scientifiche e all’avanguardia, in linea con gli studi e le applicazioni riconosciute dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Fa parte attivamente del Consorzio Nazionale Gino Mattarelli.

Sempre nel 2001 iniziano i servizi di Assistenze Domiciliari ed Assistenze Educative Domiciliari. Vengono studiati percorsi assistenziali, educativi e riabilitativi personalizzati attraverso l’intervento di educatori e psicologi, prestando supporto a numerose persone e famiglie.

Dal 2003 la Cooperativa Sociale Matrix è socia di Banca Etica ed in quell’anno viene vinto il bando ministeriale denominato “Fertilità” gestito da Sviluppo Italia di Roma, grazie al quale la cooperativa investe nell’acquisto di una struttura residenziale, attualmente sede di un gruppo abitativo a favore di persone disabili (Casa Armonica) in convenzione con il Comune di Firenze.

Nello stesso anno la Cooperativa Sociale Matrix ottiene l’Accreditamento dalla Regione Toscana quale ente di formazione e selezione del personale, diventando Agenzia Formativa Accreditata secondo i parametri legislativi. Successivamente ottiene l’accreditamento per la certificazione di Qualità, corrispondente all’attuale ISO-9001:2008.

Il 2004 è caratterizzato da un’esperienza nel settore psichiatria, grazie ad un progetto (il Progetto Cariplo), finanziato dall’omonimo istituto di credito, che ha visto la nascita di un centro residenziale per quattro giovani con disagio psichiatrico, che ha concorso alla fattibilità dell’attuale servizio Casa Armonica in cui successivamente è confluito.

Nello stesso anno partono importanti progetti di formazione come “Ambientabili” e “Viaggi Senza Barriere”.

Si sviluppano i servizi di Inserimento Lavorativo per persone con disabilità, grazie all’evoluzione del progetto P.E.V.I. in collaborazione con il Comune di Firenze – Q3. A seguito di bilanci di competenze professionalmente eseguiti per le persone in carico al servizio, ed in seguito ad una capillare formazione ed informazione nelle aziende potenzialmente ospitanti, il servizio vanta un considerevole numero di inserimenti con L.68 oltre che quelli socio terapeutici.

Nel 2005 la Cooperativa Sociale Matrix viene insignita del premio Mercurio d’Oro Regione Toscanaper l’eticità e l’imprenditorialità delle proprie azioni sociali. Si apre l’interesse verso i disturbi del comportamento alimentare col progetto di formazione TESEO.

Il 2006 è l’anno dell’inaugurazione del centro residenziale per disabili Casa Armonica in via di Brozzi, 477, avendo completato i lavori di ristrutturazione dell’immobile precedentemente acquistato. Il progetto si svolge in collaborazione con la Cooperativa Sociale Il Girasole.

Va sviluppandosi in questo periodo, in collaborazione con la società di marketing “E-Society”, l’attività di Marketing Sociale: a tutt’oggi, con staff sempre più professionali,  Matrix organizza eventi e raccolte fondi di divulgazione sociale a favore della crescita della comunità, del mutuo aiuto spontaneo rispetto alle problematiche trattate,  a sostegno di progetti a favore di persone con disagio sociale, fondamentali per la loro qualità di vita, non altrimenti finanziabili e realizzabili.

Nascono così progetti di sport e tempo libero, come ad esempio Sportivamente, un’iniziativa per promuovere lo sport per i giovani disabili, e Liberamici – servizio di tempo libero organizzato – attualmente evolutosi nell’attuale progetto Fun Club.

Nel 2007 i servizi di Matrix trovano popolarità ed espressione grazie al Calendario con la ACF Fiorentina. I giocatori della Fiorentina sono insieme ai ragazzi dei centri diurni e residenziali della Cooperativa. I proventi delle varie iniziative hanno permesso la realizzazione del progetto Sportivamente Calcio e l’acquisto di un pulmino. I successivi calendari ritrarranno personaggi celebri e persone disabili in scatti ironici e pieni di significato, tanto da essere divulgati dai media, pubblicati su riviste e tema di mostre fotografiche (lavoriamoperfirenze.it/#calendari).

Grazie alla collaborazione col Circolo Dino Manetti di San Piero a Ponti si realizza un ristorante sociale, il “Nessun Dorma”ove cui molte persone disabili sperimentano la professione di ristoratori nelle serate del del Venerdì, gestendo insieme a educatori e tutor l’osteria.

Nel 2008 nascono le squadra di “Basket Over The Limits – pallacanestro diversamente abili – in collaborazione con “Fondazione Spazio Reale” e Istituto Scolastico Elsa Morante, grazie all’affiliazione pratica e metodologica ad un progetto già realizzato a Bologna dall’ex giocatore della nazionale Marco Calamai attualmente allenatore professionista. Attualmente la collaborazione è estesa alla Sociatà Florence Basket di san Marcellino in Firenze.

Nel 2009 e 2010 la Cooperativa Matrix viene incaricata dalla Croce Rossa Regionale di gestire il servizio di organizzazione del servizio di assistenza al trasporto  sociale e sanitario.

Nel 2009 nasce un progetto di inserimento lavorativo per persone disdabili – il Progetto Indicatore: percorsi di costruzione di bilanci di competenze individuali e accompagnamento verso inserimenti lavorativi e/o occupazionali con il partenariato SdS Nord-Ovest.

Il 2010 segna la nascita di un nuovo progetto della Cooperativa Matrix: FUNClub. Il gruppo di occupa dell’organizzazione del tempo libero dei diversamente abili proponendo uscite, eventi ed incontri sempre nuovi.

Nel 2011 la collaborazione con l’Associazione Culturale Guidetruria di Guide Turistiche da origine ad un progetto “La cultura per il sociale): un Programma di visite guidate nella città di Firenze per raccogliere fondi a sostegno di servizi per persone diversamente abili.

Di grande importanza per partecipazione e soddisfazione delle persone sono i soggiorni estivi svolti dal Fun Club.

Nel 2012 il progetto Indicatore si evolve ulteriormente su basi metodologiche frutto degli scambi professionali con i partners europei derivanti dal progetto europeo D-Active (Disability and Active Citizenship – LLP / Grundtvig ). Il modello di servizio diventa una base replicabile diversificabile rispetto ai settori commerciali a cui gli inserimenti lavorativi vengono mirati: nascono così i progetti “Work-Ing-Post”, Let’s Work , e G.A.P. (lavoriamoperfirenze.it/#il-progetto), finalizzati alla preparazione, all’inserimento lavorativo e alla creazione di impresa.

L’ Agenzia Formativa propone ormai stabilmente numerosi progetti di formazione finanziata e privata nell’ambito delle specializzazioni professionali del settore sociale. Propone corsi Osa e ADB per Assistenti di base, corsi per Responsabili di strutture di Cooperative Sociali, corsi di formazione per l’avviamento alla cooperazione sociale di tipo A e B, corsi di “Gestione delle risorse umane”  per operatori di comunità e cooperative, corsi per la formazione di Operatori di Strada, corsi per la gestione dei gruppi aziendali del personale di aziende Sociali e non.