Servizi diurni, residenziali e domiciliari

Non sono le persone che vivono dove noi lavoriamo, siamo noi che lavoriamo dove loro vivono.
servizi-diurni-residenziali-domiciliari-disabili-firenze

Sono strutture in cui persone adulte con disabilità sviluppano competenze, creano relazioni di gruppo, dedicano ad attività ed occupazioni, o semplicemente abitano.

Ciascuno con le proprie attitudini ed aspettative segue un percorso finalizzato al proprio benessere, accompagnato e verificato da uno staff multidisciplinare (psicologi, assistenti sociali educatori, assistenti di base, animatori), in collaborazione con le famiglie e i servizi sociali del territorio.

Attraverso attività finalizzate all’apprendimento, all’autonomia personale e all’integrazione con gli altri e con l’ambiente, il contesto occupazionale, ludico o di vita quotidiana, diventa il luogo in cui ogni individuo è in grado di poter migliorare la qualità della propria vita.

La residenza è la casa di chi non ha casa o famiglia, progettata e strutturata con spazi, attività e aiuti alla persona. Le azioni di aiuto e sostegno degli operatori sono principalmente legate all’autonomia personale, alla gestione degli spazi quotidiani, alla relazione con persone ed ambiente circostante: nessuno è ospite, ma ciascuno abita nella propria casa.

I servizi di Assistenza Domiciliare ed Assistenza Educativa intervengono in aiuto alla persona fragile o diversamente abile con l’azione di un operatore il quale, con la supervisione dello psicologo responsabile del servizio, attua in fasi successive di sperimentazione le azioni di supporto a domicilio o sul territorio di appartenenza, accompagnando ad una indipendenza domestica o sociale maggiore in particolari fasi di vita e soprattutto nei momenti più difficili.